Consiglio Direttivo info 18

Posted by on agosto 1, 2017 in Iniziative CdQ, Istituzioni, Notizie, Vita di quartiere | 0 comments

Consiglio Direttivo info 18

Stamane 1° agosto 2017, su richiesta avanzata anche dal nostro Comitato di Quartiere, la Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie ha effettuato un lungo sopralluogo nell’area del Parco di Centocelle, su viale Palmiro Togliatti (zona rottamatori) recandosi infine alla “fossa” tra viale Togliatti e viale dei Romanisti.

Nei giorni scorsi ci siamo premuniti di inviare, su richiesta della stessa Commissione, due documenti denunciamo la grave situazione di degrado del quartiere e il disaggio montante dei cittadini di Torre Spaccata.

Per la Commissione erano presenti gli onorevoli Morassut, Miccoli, Rampelli; oltre a loro presenti anche esponenti dei Municipi V e VI nelle figure dei rispettivi presidenti, con diversi consiglieri di maggioranza e opposizione.

Commparla01Per il nostro CDQ erano presenti il presidente Daniele Eleuteri, la vicepresidente Antonella Manotti e i consiglieri Bruno Di Venuta e Nicola Baini; tanti anche i cittadini che hanno voluto essere presenti in questa occasione per testimoniare la loro rabbia e il loro sconforto.

Durante il percorso i deputati hanno potuto constatare lo stato di degrado del PAC, dove insistono costruzioni abusive ed insediamenti rom.

A riprova dell’incredibile situazione più volte denunciata e verificata anche dalla Polizia Locale, è stato il fatto che la chiave del cancello, che impedisce di fatto l’accesso al Parco da viale Togliatti ai cittadini, sia in possesso – a quale titolo non si sa – di persone che abitano nelle strutture abusive all’interno del Parco stesso!

Commparla03

I parlamentari hanno quindi ‘visitato’ la famosa “fossa” oggetto di una battaglia pluriennale del CDQ e che nei giorni scorsi è stata al centro di un vasto incendio che ha ammorbato l’aria del quartiere per alcuni giorni.

È superfluo dire quale è stata la reazione dei parlamentari che hanno parlato di “situazione vergognosa e drammatica”!

Dopo tanta fatica per riuscire a mobilitare una così numerosa e importante rappresentanza politica e istituzionale, si spera di arrivare ad una reale soluzione dei problemi.

La Commissione, al termine delle visita, ha dichiarato che riferirà a settembre al Ministro dell’Interno Minniti in merito alla situazione dell’intera area e in quell’occasione sarà deciso come affrontare tutta la problematica emersa ovvero insediamenti abusivi, roghi tossici e delocalizzazione degli autodemolitori. Si auspica inoltre una collaborazione tra Municipi, Comune e Stato, altrimenti sarà molto difficile uscire da una realtà vergognosa e molto pericolosa per i cittadini.

Il CDQ di Torre Spaccata sarà, come sempre, attento a seguire gli sviluppi della situazione e lancia un appello affinché i cittadini prendano coscienza della necessità di mobilitarsi e impegnarsi per il bene del quartiere.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>