Consiglio Direttivo info5

Posted by on settembre 26, 2015 in Iniziative CdQ, Notizie | 0 comments

Consiglio Direttivo info5

PULIZIA, RIFIUTI E DECORO DEL QUARTIERE

Sabato 19 settembre u.s. il Consiglio Direttivo del CDQ ha incontrato il sig. Luigi Daraccio, Responsabile AMA del VI Municipio per avviare – speriamo – un proficuo e costruttivo rapporto tra cittadini e azienda.
È inutile sottolineare che sono state espresse tutte le nostre perplessità sullo stato del servizio fornito da AMA: spazzamento delle strade, pulizia dei marciapiedi, svuotamento regolare dei cassonetti (l’azienda NON effettua la pulizia di parchi e giardini, delle aiuole spartitraffico né la disostruzione delle caditoie); d’altra parte non possiamo negare che parte del degrado e della sporcizia sono anche responsabilità di molti cittadini, a cui non sta certamente a cuore il corretto smaltimento dei propri rifiuti. Per questi ultimi, l’azienda sta provvedendo a mettere in campo degli ispettori che multeranno gli ‘zozzoni’ e all’istallazione di telecamere in ‘punti caldi’ dove si creano delle mini discariche.
Altra questione aperta è il ‘pendolarismo dei rifiuti’ causato dai tanti cittadini che, a causa della raccolta differenziata porta a porta nei loro quartieri/paesi, portano i loro rifiuti fino al primo cassonetto utile dove scaricarli. Quindi spesso, quando si sente dire che i cassonetti non sono sufficienti perché stracolmi, è anche per questo motivo.

Ricordiamo che AMA effettua un servizio di ritiro a domicilio gratuito dei rifiuti ingombranti e RAEE: non c’è assolutamente bisogno di gettare materassi e mobili in mezzo alla strada http://www.amaroma.it/raccolta-differenziata/raccolta-a-domicilio-gratuita/#

È stata anche l’occasione per avere chiarimenti su come segnalare i casi più gravi e pericolosi di accumulo di immondizia (ottimo è il lavoro della geolocalizzazione portato avanti dai cittadini): tutti noi possiamo segnalarlo attraverso il numero verde 800.867035, con una email a info@amaroma.it o con il form presente sul sito dell’azienda; c’è stato assicurato che tutte le segnalazioni vengono prese in carico in tempi congrui. Li metteremo alla prova!
Infine, vista la prossima firma del nuovo contratto di servizio e la nuova riorganizzazione territoriale dell’AMA, ci faremo carico di avere UFFICIALMENTE i dati (modalità, giorni, orari…) che riguardano la pulizia del nostro quartiere.
Occhi e… narici aperte!

P.S. le pagine romane di Repubblica del 24 settembre u.s. danno notizia che all’interno delle linee guida del nuovo contratto di servizio, in Consiglio comunale è stata discussa la possibilità, da parte dei cittadini e dei comitati, di ‘adottare’ una strada o un marciapiede da tenere pulito con strumenti materiali forniti da AMA…vigiliamo anche su questo punto e lanciamo la palla ai nostri amici benemeriti Retake.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>